mercoledì 6 agosto 2014

TRASLOCHI & CAMBIAMENTI

ALLE LETTRICI E AI LETTORI di questo modestissimo foglio elettronico di pensieri e di emozioni.

Lascio dopo 7 anni e mezzo dal 2007 con il blog ARRASTUSU e dopo questi ultimi 46 mesi mesi la piattaforma di Google con l'attuale titolazione e veste grafica di BLOGIGIMAROTTO che mi ha dato tante inattese e immeritate soddisfazioni.

Le visite dei lettori dal 2010 a ieri sono state complessivamente 332.743 e di diversi paesi nel mondo come ho avuto modo di scrivere qualche settima fa.

Non nascondo che un po mi dispiace e mi rattrista lasciare questa piattaforma ma allo stesso tempo l'idea di una nuova sfida con nuovi contenuti grafici nei quali far confluire intuizioni, esperienze e presenza nell'immenso e caotico mondo del web hanno di gran lunga prevalso.

Una decisione maturata anche a seguito di quella fatta a fine luglio scorso  di uscire da Facebook il social network per il quale non sentivo più interesse a partecipare sensazione in qualche modo accompagnata da alcuni fatti censori del pensiero ai quali ho cercato di rispondere utilizzando piccoli accorgimenti tecnici e poi al loro ripresentarsi decidendo di abbandonare definitivamente il social. Ho mantenuto il solo mio profilo Twitter, perche mi costringe alla sintesi, come dice un caro amico giornalista.

Spero ovviamente che tutte le lettrici e lettori storici del Tzapuladore Imbesse abbiano voglia e pazienza di accedere al nuovo blog che di link fà www.pierluigimarotto.wordpress.com  troverete ovviamente tutti i post dal 2010 ad oggi e una nuova veste grafica, una nuova titolazione e una organizzazione un po più di qualità superiore ma sempre rigorosamente artigianale del sistema di consultazione dei post.

Non un addio quindi ma un arrivederci nella nuova piattaforma che spero sia più consona e di utilità a Voi tutti ..........Ogni grande viaggio inizio sempre con il primo passo e facendo sempre i passi cunformasa a sa camba si affrontano meglio tutti gli imprevisti di qualsiasi percorso.... 
AJO' vi aspetto rigorosamente fedele alla mio essere cittadino europeo di nazionalità sarda.

Trasloco e cambiamento, appunto.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta.Arrexionis