mercoledì 26 febbraio 2014

EUROPA:SOVRANISTI, INDIPENDENTISTI E SINISTRA A CONFRONTO



ELEZIONI EUROPEE: GIOVEDI 27 A CAGLIARI SOVRANISTI, INDIPENDENTISTI E SIGLE DI SINISTRA A CONFRONTO SUL PROGETTO DI ALEXIS TSIPRAS



“Cagliari chiama Europa: Alexis Tsipras, una speranza. E la Sardegna?" è il tema dell’incontro organizzato a Cagliari dall’associazione Sardegna Sostenibile e Sovrana. Appuntamento giovedì 27 febbraio a partire dalle 17 nella sede della ex circoscrizione, in piazza Giovanni XXIII.

L’incontro ha come obiettivo di capire se partiti e movimenti sovranisti e di sinistra possono convergere sulla proposta politica incarnata da Alexis Tsipras, il leader di Syriza candidato della Sinistra europea alla presidenza della Commissione Ue alle prossime elezioni di maggio, portando in dote l’originalità dell’elaborazione politica isolana e avanzando la richiesta di dare più spazio alle regioni oggi considerate periferiche.
Nonostante una legge elettorale che ancora una volta penalizzerà la Sardegna, la nostra isola non può e non deve essere una semplice spettatrice di questo passaggio importante per l'Europa della Regioni, e il mondo sovranista indipendentista e di sinistra ha il dovere di provare a portare a sintesi una richiesta comune.

L’incontro si articolerà in due parti. Nella prima Maria Luisa Piras (dell’associazione Comuna) ed Enrico Lobina (consigliere comunale a Cagliari della Federazione delle Sinistre e tra i fondatori di Sardegna Sostenibile e Sovrana) esporranno le loro relazioni introduttive; nella seconda gli esponenti dei partiti e dei movimenti sovranisti e di sinistra si confronteranno sull'ipotesi di un comune impegno.

Al dibattito (coordinato dal giornalista Vito Biolchini) parteciperanno il segretario regionale di Sel Luca Pizzuto, il segretario nazionale dei Rossomori Tore Melis, il presidente di Irs Gavino Sale, il segretario nazionale del Partito dei Sardi Franciscu Sedda, il segretario regionale dei Comunisti Italiani Alessandro Corona, Marta Onnis di Progres, il portavoce di Sardegna Pulita Salvatore Lai e Claudia Zuncheddu di Sardigna Libera.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta.Arrexionis